Condividi:

Giovedì 21 novembre, alle ore 17.30, presso la Basilica santuario del Tindari a Patti, i Carabinieri del Comando Interregionale Culqualber celebreranno la Celeste Patrona dell’Arma “Maria Virgo Fidelis”, il “78° anniversario della battaglia di Culqualber” e la “Giornata dell’Orfano”.

La Santa Messa quest’anno viene venerata con la più antica statua lignea della Madonna presente in Sicilia. Una celebrazione religiosa sobria ma intensa, voluta dal Comandante Interregionale, Gen. C.A. Luigi Robusto, per stringersi insieme – Istituzioni e popolazione – alla Madre Celeste.
La Beatissima Vergine Maria, invocata col nome di Virgo Fidelis, è diventata “… massima Patrona Celeste dell’intera famiglia militare italiana chiamata Arma dei Carabinieri …” a seguito di un “breve apostolico” promulgato, il 14 novembre 1949, da Sua Santità Papa Pio XII e viene annualmente commemorata il 21 novembre, ricorrenza dell’eroica Battaglia di Culqualber, in cui il 1° battaglione Carabinieri e Zaptié mobilitato, il 21 novembre 1941, si sacrificò in una delle ultime cruente battaglie in terra d’Africa.
Il 21 novembre si celebra anche la “Giornata dell’Orfano”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.