Condividi:

Dal 6 giugno al 24 luglio 2021, uno dei Borghi più Belli d’Italia torna a essere animato dalle azioni cittadine e dalle attività del progetto InCastro.

L’urgenza di far conoscere Castroreale e la sua energia espressiva a più artisti e operatori del settore turistico e culturale ha portato a sviluppare il progetto InCastro, nato dal vissuto di Casa Faranda, casa d’arte orientata verso il turismo esperienziale e relazionale, grazie al perseverante lavoro di due artisti a cui piace condividere la propria creatività: Giorgia Di Giovanni e Pierfrancesco Mucari, fondatori dell’associazione Vento di Scirocco e direttori artistici di InCastro.
<<Desideriamo far divenire Castroreale, già città d’arte per il variegato patrimonio storico-culturale, laboratorio ed esperienza viva in cui danza, musica, paesaggio e architettura trovino la loro sinergia, per promuovere il senso di appartenenza e la realizzazione di attività partecipate. La donazione dell’arte diventa mezzo rivoluzionario, politico e sociale, nel tentativo di curare e rieducare i luoghi abbandonati e innestare la speranza di una rinascita e di un possibile rinnovamento etico e culturale>>.
Dal progetto InCastro, grazie alla collaborazione del Comune di Castroreale e a diversi enti pubblici e privati, nel 2019 è nata la prima edizione dell’evento interdisciplinare InCastro Festival, che nel 2021 è giunto alla sua terza edizione.
Punto di partenza del 2021 è l’OFFERTA DELLA PAROLA, progetto di Antonio Presti, presidente della Fondazione Fiumara D’Arte, che mira all’installazione di parole emozionali all’interno del territorio di Castroreale, per ricominciare ad alzare lo sguardo al cielo.
<<C’è bisogno di supplire alla crisi contemporanea – figlia di una globalizzazione che trova nel “nulla che si nutre di niente” il suo nutrimento – lavorando sulla povertà lessicale e riconnettendosi a stati universali di bellezza e di poiesis, alla creazione poetica e quindi all’azione, intesa come riappropriazione e riconnessione al proprio paese>>.

Il progetto InCastro 2021 si articola in
– Azioni Cittadine Spontanee dal 6 giugno all’11 luglio,
che coinvolgono la comunità e le realtà locali;
– InCastro Festival dal 17 al 24 luglio 2021,
momento di condivisione, incontri, laboratori e performance.
Le Azioni Cittadine si concretizzeranno con la partecipazione della comunità all’attività spontanea Le RADICI di ARTEMISIA – OPERE GENTILI: riconoscere e riportare l’Artemisia all’interno di Castroreale, come simbolo di riappropriazione storica e rurale e stimolo a prendersi cura del proprio paese, in quanto a questa pianta medicinale spontanea è legata un’antica leggenda sull’origine di Castroreale e del suo nome. Le piante raccolte e curate durante il progetto saranno poi “ospitate” all’interno delle “opere gentili”, installazioni e sculture realizzate appositamente da un gruppo di artisti e collocate nel territorio castrense.
InCastro Festival 2021 vedrà la partecipazione di numerosi artisti afferenti a diverse discipline (danza, musica, teatro, videomaking) che abiteranno Castroreale dal 17 luglio al 24 luglio, in un susseguirsi di residenze, laboratori, prove creative e diversi incontri con il pubblico, anche nella forma di prove aperte e restituzioni artistiche, quali il concerto del gruppo The L.Switters Brotherhood & Society (Sicilia/Olanda) o le videoinstallazioni che il 23 e il 24 luglio saranno proiettate in 4 differenti location. Nella serata del 24 luglio, a partire dalle 18, InCastro Festival 2021 offrirà al territorio un evento conclusivo che racconterà il percorso intrapreso e lancerà nuove sfide e nuovi propositi, iniziando con l’incontro Panorama, passando per diverse performance che animeranno le più belle piazze castrensi con ospiti d’eccezione quali il famoso coreografo internazionale Virgilio Sieni, direttore artistico del Centro di produzione sui linguaggi del corpo e della danza di Firenze, uno dei 4 centri nazionali di produzione della danza in italia.

Ecco il programma completo della manifestazione castrense:

Presentazione del progetto OFFERTA DELLA PAROLA
5 giugno h 17 | Sala Venini – Castroreale (ME)
saranno presenti Antonio Presti, presidente della Fondazione Fiumara d’Arte; Valentina Raffa e Pier Paolo Zampieri, sociologi; Giorgia Di Giovanni, Pierfrancesco Mucari – direttori artistici InCastro, Alessio Barchitta del Collettivo Flock, mediatore
***
Direzione artistica Concept OFFERTA della PAROLA
Giorgia Di Giovanni e Pierfrancesco Mucari Antonio Presti, Fondazione Fiumara D’Arte
Organizzazione
Casa Faranda, Vento di Scirocco, Comune di Castroreale, IterCulture
Referente Logistico
Maria Concetta Sclafani, Ass. alla Cultura del Comune di Castroreale
Comunicazione Media Partner Assistente di Produzione
IterCulture Collettivo Flock Roberta Rappazzo
Grafica Web Design Logo
Antonio Maggio Alexei Haberli Cinzia Muscolino
Per aggiornamenti e ulteriori informazioni
InCastro Festival @incastrofest incastrofestival@gmail.com +39.3498388723

dal 06 /06 all’11/07
AZIONI CITTADINE SPONTANEE
● 6 giugno h 10
Bosco di Bafia – Appuntamento all’Edicola di Santa Lucia (Passi i lupi)
PASSEGGIATA tra LE RADICI di ARTEMISIA
Prof.ssa Sclafani, assessore alla Cultura, racconterà la leggenda di Artemisia.
Passeggiata in uno dei sentieri storici del bosco con Sebastian e Dario Triolo, guide di sentieri locali. La passeggiata culminerà con un pranzo a sacco e con la partecipazione delle aziende locali: Contrada Crizzina, Amargi – La Casa delle Querce, Mulino Coppolino, Grabel Formaggi Bafia, Oleificio Mandanici, Botteguccia, Azienda Sylvaticus. All’interno della giornata Elena Giorgianni, contadina e naturopata, spiegherà usi e proprietà delle erbe medicinali e condurrà un momento esplicativo di medicina popolare, con la realizzazione di oleoliti e tinture. L’associazione Ossidi di Ferro proporrà un Laboratorio per bambini, proponendo un incontro di lettura sul tema del bosco e dell’esplorazione della natura con la realizzazione di un piccolo taccuino utile per custodire i tesori che si potranno raccogliere durante la passeggiata.
● Nel mese di luglio, i partner dell’evento e i contadini castrensi prepareranno le fitocelle con le piante officinali e l’Artemisia, da donare durante l’azione cittadina OPERE GENTILI.
● 11 luglio h 10
Appuntamento Piazza delle Aquile
OPERE GENTILI
Appuntamento per i cittadini e per chi vorrà aiutare, per mettere a dimora le piantine lungo il percorso delle OPERE GENTILI, con la collaborazione di Amiamo Castroreale, Contrada Crizzina, Amargi-la Casa delle Querce e gli abitanti di Castroreale.
Artisti che in questo momento hanno sposato il progetto delle OPERE GENTILI:
Angela Occhipinti, Anna Gallerani, Antonino Schepisi, Artigiani Sanchez, Domenico Boscia, Emanuele Bucalo, Maurizio Calabro’, Milo Filoramo, Zagara Pafumi.

dal 17 al 24/07
INCASTRO FESTIVAL
LABORATORI
FORA INTRA (target 7-90 anni)
concept e conduzione Giorgia Di Giovanni – performer
17-23/07 | 5 incontri da 2 h
LA NUDA VITA (target musicisti)
concept e conduzione Gianni Mimmo – compositore, musicista
intervento del Dott. Paolo Faranda – esperto storico locale
21-23/07 | 3 incontri da 2 h
Lezione aperta FORA INTRA | LA NUDA VITA
23 luglio Piazza Moschita/Piazza Pertini h 19 | Torre Federico II h 19:30
GIOCO DI PAROLA (target 7-90 anni)
concept e conduzione Giorgia Di Giovanni – performer | Nunzia Lo Presti – attrice
21-24/07 | 4 incontri da 2 h

SITO (target danzatori)
concept e conduzione Giuseppe Muscarello – performer
23-24/07 | 2 incontri da 1 h 30’
MarranZone (target musicisti e amatori)
a cura di Pierfrancesco Mucari
21-23/07 | 3 incontri da 1 h 30’
RESIDENZE
Saranno comunicati luoghi e orari per eventuali incontri e aperture agli uditori.
● Maud de la Purification – danzatrice, Pietro Firrincieli – videomaker
26-29 maggio Torre Federico II
● Danilo Smedile – danzatore, Federica Iurato – videomaker
1 e 2 giugno Contrada Crizzina
● The L. Switters Brotherhood & Society – gruppo musicale
17 luglio Casa Faranda | 18 luglio Catalimita | 19 luglio Torre Federico II

EVENTI INCASTRO FESTIVAL
❏ 20 luglio (orario e sede da definire)
Concerto The L.Switters Brotherhood & Society
Sicilia/Olanda
❏ 24 luglio
○ via Valle | h 18
PANORAMA, UNIONE D’ARTI
Interverranno Antonio Presti (Fiumara d’Arte), Alessandro Portaro (Sindaco di Castroreale), Pino Falzea (Presidente Ordine degli architetti), Pier Paolo Zampieri (Sociologo Università di Messina); a conclusione avverrà l’inaugurazione della prima parola installata: Artemisia.
○ piazza Sant’Agostino | h 19:30
4CANTI – site specific di e con Giuseppe Muscarello
AZIONE GIOCO DI PAROLA a cura di Giorgia Di Giovanni e Nunzia Lo Presti
○ Piazza delle aquile | h 20
DI FRONTE AGLI OCCHI DEGLI ALTRI
Spettacolo di danza a cura di Virgilio Sieni, coreografo
La struttura del lavoro si articola in una trasmissione diretta tra il coreografo e gli ospiti coinvolti in danze che si compongono rispetto alle singole identità, in riferimento al vissuto personale, agli avvenimenti che hanno segnato le esistenze nel dolore e nella forza del resistere. Nasce così un “gioco del tatto” teso a restituire dignità, libertà e riscatto, riaffermando la necessità di condivisione nelle tragedie.
Durante la giornata evento conclusiva del 24 luglio, i giovani castrensi raccoglieranno le parole offerte dagli spettatori sui taccuini di InCastro.
VIDEO-INSTALLAZIONI
23-24 luglio, dalle h 20:30 alle h 22:30 Entrata in piccoli gruppi (3-4 persone)
Casa Faranda
❏ FORA INTRA
concept e danza Giorgia Di Giovanni | video editing Gualtiero Fisauli
musiche The L.Switters Brotherhood & Society
❏ INQUIETO
concept e video editing Roberta e Alessandra Maimone | musica Tetrattide
Galleria La Principina
❏ XVI – LA MAISON DIEU
danza Maud de la Purification | video editing Pietro Firrincieli | musica Pierfrancesco Mucari
Museo della Moto
❏ RADICI
danza Danilo Smedile | video editing Federica Iurato | musica Tetrattide
Museo Civico
HUMANA NATURA
concept Stefania Sottile, Simone Allegra, Germano Cucinotta, Santi Catanesi

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.