Condividi:

Una storia raccapricciante e di cui ormai se ne sentano e scrivono più di una al giorno, che getta nello scalpore e nello sgomento la comunità castrense

dopo la vicenda della violenza sessuale di un anziano 75enne ai danni della nipote di 15 anni.

A scoprire e fermare l’anziano ‘orco’ la Polizia Stradale di Messina che ha colto in flagranza nella piazzola di sosta Bazia dell’autostrada A20, tra gli svincoli di Falcone e Barcellona, mentre si intratteneva con la ragazzina.

E’ subito scattato l’arresto per il 75enne di Castroreale per il reato di violenza sessuale.

I vari riscontri della Polizia Stradale hanno fatto emergere uno spaccato sconvolgente, fatto di violenze ed abusi che proseguivano da diverso tempo. In pratica l’anziano approfittando dell’amicizia con la madre della minore, avrebbe avuto dei rapporti costanti con la 15enne in cambio di regalini.

A denunciare i fatti è stata la stessa ragazzina che ha deciso alla fine di uscire dall’omertà e parlare delle violenze perpetrate dall’anziano. L’uomo si trova agli arresti domiciliari, mentre la 15enne è stata trasferita in una casa famiglia.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.