Condividi:

Ciao Jole, chi scrive non pensava di potere dedicare cosi presto un articolo che parlava della tua scomparsa prematura e che ha colpito la tua famiglia, i tuoi amici e la politica. Eri una donna dei grandi valori e di un grande rispetto verso tutti in primis verso i tuoi cittadini che pochi mesi ti avevano scelto come presidente della Regione Calabria. Ci eravamo sentiti poche settimane fa e oggi ho appreso della tua scomparsa in palestra, che tu possa riposare in pace sono convinto che il Buon Gesù ti abbia scelto per qualcosa di molto importante. A presto ti mando un grande abbraccio.

Totale il cordoglio nel mondo politico dai tuoi collegi della politica al presidente dell’Anci Decaro: “Ho appreso con dolore e sconcerto della scomparsa della presidente Jole Santelli, una presidente tenace e impegnata con la quale non è mancato il confronto, anche serrato. Una donna coraggiosa, come dimostra la sua storia personale. Mancherà alla sua regione e mancherà a noi tutti che abbiamo lavorato con lei. Esprimo anche a nome dei sindaci calabresi, oltre che dei sindaci tutti, la mia vicinanza alla sua famiglia”

Ecco il commento alla notizia di Maurizio Gasparri: “Non riesco ancora ad accettare una notizia così dolorosa. Per me Jole Santelli è stata prima ancora che una militante, con la quale ho condiviso tante pagine, una sorella, un’amica sincera e leale. Ero con lei quando si batteva sulla costa tirrenica della provincia di Cosenza per conquistare l’elezione in un collegio uninominale. Stavo passeggiando con lei quel giorno in cui fu nominata nel 2008 sottosegretario alla giustizia. Sono stato con lei in tanti momenti di impegno e di amicizia. E ho seguito anche l’ultima sua impresa in Calabria e per la Calabria. Ero con lei la era in cui fu eletta presidente della Regione. L’ultimo abbraccio con lei c’è stato il 17 settembre scorso, quando ci siamo incontrati in Puglia per partecipare alla campagna elettorale. Donna determinata e leale, donna generosa e competente. Tutta la Calabria, tutta la comunità di Forza Italia, l’intero centrodestra, ma tutto il mondo politico e istituzionale, è sconvolto da questa tremenda notizia. Con Jole perdo un’amica sincera, un punto di riferimento, una delle persone alle quali sono stato umanamente più legato da tanti anni a questa parte. Sono straziato da un dolore profondo.”

Ciao Jole, grande guerriera!

Emanuele Morabito

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.