Condividi:

Alba incorona Terme Vigliatore  che nella premiazione nazionale dei comuni fioriti ottiene la valutazione di “4 fiori su 4” per la categoria Comuni da 5 mila a 10 mila abitanti. Un successo mai ottenuto da un comune del meridione  con la  cittadina  termale guidata dal Sindaco Bartolo Cipriano che si accosta a pari merito a località blasonate che grazie alla cura del verde sono diventate vanto dell’Italia e riferimento turistico in Europa e nel Mondo.

“Abbiamo premiato prima di tutto la passione” dice Renzo Marconi Presidente Comuni Fioriti, “conosciamo il paese da diversi anni ed è evidente non solo l’impegno nel mantenere il verde già esistente, ma anche un sostanziale incremento di nuovi spazi fioriti”.

Ad Alba riceve l’ambito cartello con i 4 fiori rossi il Vice Sindaco Tonino Giambò che visibilmente emozionato dichiara “ci fregiamo con orgoglio di un grande successo che comunque ci carica di responsabilità, questa vittoria è di tutti, dai ragazzi della squadra del verde pubblico, principali protagonisti, alla sensibilità dei cittadini. Senza l’impegno di tutti non sarebbe stato possibile raggiungere questo grandissimo risultato. Un ringraziamento il Vice Sindaco lo ha rivolto ai suoi predecessori”.

I primi passi di Terme Vigliatore nel circuito comuni fioriti iniziarono nel 2011 con gli ex Assessori Maria Alesci e Michele Isgrò, quest’ultimo l’anno successivo iscrisse il Comune al Concorso e lanciò sul territorio una serie di forti iniziative che contribuirono  a conquistare il primo ottimo risultato di 3 fiori su 4.

Bella esperienza anche per Asia Tramontana che pur non conquistando nessuna fascia nel concorso delle Miss ha degnamente rappresentato Terme Vigliatore.

Il titolo di Miss Comuni Fioriti 2015 va a  Arianna Viale di Boves (Cn), seconda Giulia Margaria di Villar San Costanzo (Cn), terza classificata la siciliana Adela Moldovan di Forza D’Agrò.   Per il coordinatore Sicilia di comuni fioriti, Michele isgrò, il forte successo termense è l’emblema di una Sicilia che oggi attraverso gli ideali del motto ‘Fiorire è Accogliere’ può esportare la sua immagine più bella.

Questi i risultati degli altri comuni siciliani in gara: Aci Bonaccorsi e Sinagra 3 fiori, Forza d’Agrò, Gallorodo, Gangi, Montalbano, Roccafiorita 2 fiori, Librizzi e Venetico 1 fiore.

La manifestazione si è impreziosita anche del messaggio umanitario Promised Land della cantante Numa. Il Comune più Fiorito d’ Italia 2015 con 4 fiori oro è Cervia.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.