Condividi:

“E’ stato pubblicato sul sito della società PagoPA S.p.A l’avviso pubblico per assegnare i contributi alle amministrazioni comunali che avranno dato seguito a quanto previsto nel decreto legge su ‘Semplificazione e innovazione digitale’ in vista della scadenza del 28 febbraio 2021: rendere accessibili i propri servizi online attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (Spid), portare a compimento l’integrazione della piattaforma dei pagamenti pagoPA nei loro sistemi di incasso e iniziare a rendere fruibili i servizi anche da smartphone attraverso l’applicazione IO. L’Avviso pubblico è rivolto a tutti i Comuni.” dichiarano i portavoce del Movimento 5 Stelle Alessio Villarosa e Antonella Papiro.

“Abbiamo inviato una lettera a tutti i sindaci della provincia di Messina affinché possano essere informati dell’iniziativa e richiedere i contributi del Fondo per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione oggetto dell’Avviso pubblico.
Per accedere al Fondo le amministrazioni interessate dovranno presentare una domanda di adesione entro il 15 gennaio 2021 tramite l’apposita procedura online. Questi contributi serviranno come supporto dei singoli Comuni per espletare attività necessarie come l’accessibilità dei servizi comunali con il sistema SPID, completare il processo di migrazione dei propri servizi di incasso verso la piattaforma pagoPA e rendere fruibili ai cittadini i propri servizi digitali tramite l’App IO.” Concludono i portavoce.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.