Condrò. Amministrazione propone iniziativa indirizzata alle fasce più deboli

Macrolibrarsi

Parte ufficialmente la mensa scolastica nei plessi del Comune di Condró. Quest’anno l’Amministrazione Comunale ha pensato di mettere in atto una importante iniziativa pensata ad hoc per le fasce più deboli: è previsto infatti un esonero per tutte famiglie che non possono permettersi il prezzo del biglietto.

In poche parole si tratta di uno sgravio per il pagamento della quota di compartecipazione per tutte quelle le famiglie che hanno un ISEE inferiore a 6000,00 Euro e frequentano la scuola primaria e materna del Comune. Le varie situazioni saranno vagliate in base al reddito.

Un’iniziativa questa che mira soprattutto a incentivare le iscrizioni nei plessi scolastici del comune di Condró.

L’Amministrazione Comunale, da sempre attenta alle problematiche della popolazione, ancora una volta vuole dimostrare la propria vicinanza a tutte quelle famiglie che hanno difficoltà economiche e che magari arrivano a stento a fine mese.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.