Condividi:

Denunciati in stato di libertà i due fantini sorpresi ieri mattina all’alba lungo il litorale di Santa Margherita.

Erano pronti a dare il via alla corsa tra cavalli incitati dalle urla e dai clacson dei numerosi astanti, subito dileguatisi all’arrivo delle Volanti.

Su segnalazione pervenuta presso la Sala Operativa, i poliziotti impegnati nel controllo del territorio sono tempestivamente intervenuti ed evitato che la gara avesse luogo.

I reati contestati sono maltrattamento e violazione del divieto di combattimenti tra animali.

I cavalli, così come i calessi e la relativa attrezzatura sono stati sottoposti a sequestro penale. Ulteriori accertamenti sugli animali saranno effettuati da personale veterinario dell’ASP per accertarne lo stato di salute.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.