Condividi:

Sul decreto regionale degli Ospedali Riuniti, il sindaco Roberto Materia non ci sta e passa al contrattacco. Dopo le ultime decisioni prese a livello regionale sull’implementazione del progetto degli Ospedali di Barcellona-Milazzo-Lipari, con il nuovo decreto a firma dell’Assessore regionale On Gucciardi numero 1186 del 29 giugno, non ancora pubblicato nella gazzetta ufficiale da cui si evince che nella filosofia delle strutture ospedaliere viene istituita l’area medica presso il nosocomio di Barcellona Pozzo di Gotto eccetto il trasferimento della pneumologia.

“Tale argomento era stato oggetto di confronto con i sindaci del distretto d28 nell’ultima riunione presso la sesta commissione sanità dell’Ars dove l’Assessore Gucciardi, esponente Pd di questo governo, aveva preso impegno, con tutti i sindaci e dunque con i tutti cittadini di questi territori, – si legge nella nota comunale – di istituire appunto un’area medica a Barcellona Pozzo di Gotto e un’area chirurgica a Milazzo  ; ció ribadito in un articolo sulla gazzetta del sud di ieri a firma del direttore generale Sirna. Purtroppo alla luce degli ultimi fatti gli impegni presi ,non solo non vengono mantenuti ,ma viene istituita pertanto a Barcellona pozzo di gotto un’area medica monca ,essendo stata trasferita a milazzo anche la nefrologia. È sconcertante ormai assistere a logiche di partito e di bandiere che al fine di tacitare sindaci di fede Pd (Milazzo) si attivino procedure amministrative a discapito della salute pubblica dei cittadini. Questa Amministrazione Comunale – dichiara, infine Materia – cercherà con ogni mezzo sicuramente nell’ambito delle leggi di opporsi non solo ad un progetto monco ma soprattutto di garantire il rispetto delle regole e il bisogno di salute pubblica della propria comunità “.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.