Condividi:

“Spiace leggere sulla Gazzetta del Sud di oggi, da un articolo non firmato, accuse di abbandono del territorio sull’argomento discarica di Milazzo, oltretutto senza neanche essere stati sentiti per opportune verifiche sul lavoro che stiamo portando avanti. – attaccano i portavoce del Movimento 5 Stelle – Come detto e scritto più volte, il Governo nazionale è in attesa che terminino tutte le attività di stima e di analisi portate avanti dalle strutture regionali che, sentiti i tecnici della protezione civile, dovrebbero terminare nella prossima settimana, una volta terminati, le strutture saranno pronte a concludere l’istruttoria per il consiglio dei ministri.
Dalla protezione civile ci fanno sapere che sono in itinere le fasi iniziali dell’intervento di messa in sicurezza e ci confermano che nei prossimi 20 giorni dovrebbero terminare sia gli interventi previsti, sia le fasi istruttorie per la delibera di Stato d’Emergenza. Nessun silenzio assordante, solo ignoranza assordante di chi non si informa sullo stato dei fatti. È nostra forma mentis essere concreti e reali e lo continuiamo a dimostrare!”, concludono i due esponenti pentastellati.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.