Condividi:

Nella riunione in programma ieri sera sembra non essersi definito l’accordo nella coalizione del centro-destra in vista delle elezioni comunali in programma il 24 maggio nella città del Longano e del Capo.

Nessuna sintesi sui candidati, e quindi il banco è saltato con un centrodestra che al momento sembra che andrà diviso alla tornata elettorale. a sancirlo sono le parole dell’On. Pino Galluzzo di Diventerà Bellissima, che in una dura nota attacca il modus operandi dei due colleghi di coalizione: “Che Catalfamo e Calderone fossero legati dal famoso patto esclusivo già lo si sapeva, quindi nessuna novità. Che tendessero ad essere scorretti ed irrispettosi della coalizione lo si sapeva pure. Speravamo in un cambio di metodi e modi. Ma che potessero passare anche sui propositi dei delegati provinciali dei propri partiti con i quali ci siamo lasciati ieri con cordialità e propositi di pace francamente non c’è lo aspettavamo. La dignità non ha prezzo e sono tanti uomini liberi che la pensano come noi. La prevaricazione è nemica della democrazia e la mancanza della democrazia sappiamo tutti a cosa porta. Evidentemente non credono al valore dell’unità del centro destra o peggio ancora credono di essere esclusivamente loro il centrodestra.”

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.