Condividi:

Ha approfittato della momentanea assenza del fattorino impegnato in una consegna per forzare rapidamente la serratura della cella frigorifera di un furgone e rubare circa 19 chilogrammi di carne bovina e altra merce di tipo alimentare.

È quanto accaduto ieri mattina in via Catania intorno alle ore 9. Poco dopo intervenivano i poliziotti delle Volanti che ricostruivano gli spostamenti del reo e risalivano alla sua identità. L’uomo, un cinquantacinquenne messinese sottoposto alla detenzione domiciliare, è stato pertanto rintracciato ed arrestato per i reati di evasione e di furto aggravato. Le immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza presenti nell’area del furto hanno confermato le sue responsabilità.

I poliziotti hanno recuperato parte della refurtiva e sequestrato un mazzo di chiavi alterate, di diverse dimensioni, usate verosimilmente per forzare la cella frigorifera. Hanno pertanto proceduto altresì a denunziare il reo per il reato di detenzione di chiavi alterate o grimaldelli. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il messinese è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.