Condividi:

Passione, programmazione ed alti numeri di espositori e soprattutto di visitatori, sono sempre stati gli ‘ingredienti principali’ della Fiera Regionale di Oliveri, che si prepara anche quest’anno, passata la fase emergenziale, a far trascorrere in assoluta ‘sicurezza’ un estate ricca di novità, artigianato e commercio locale e prodotti tipici.

Appuntamento fisso della costa tirrenica, la ‘EuroFiere’ è già a lavoro sul piano organizzativo, della preparazione strutturale e dell’attenzione al rispetto delle normative sanitarie vigenti, per la 15esima edizione della ‘Fiera regionale’ ExpOliveri 2020’ in programma dal 1 al 31 agosto.

Start il Primo di agosto con il consueto taglio del nastro, presso il campo comunale di Oliveri. Evento clou dell’estate che unisce come ogni anno, anche in questa nuova stagione, i due binomi principali fatti di ‘Tradizione e Innovazione’.
ExpOliveri 2020 si presenta dopo il successo straordinario ottenuto nelle ultime edizioni, fatto di migliaia di visitatori: 140 mila accertati nella passata edizione 2019. Numeri frutto di sacrificio, passione e affidabilità dell’organizzazione Eurofiere srl in sinergia con il Comune di Oliveri.

Pronta a ripartire con il rispetto delle dovute disposizioni ministeriali, in collaborazione con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesco Iarrera, l’organizzazione EuroFiere: “Un anno difficile che a causa della pandemia abbiamo visto le nostre vite cambiare, insieme ad abitudini e priorità. Un 2020 che ci ha presentato degli ostacoli. Ma gli ostacoli – dichiara Giusy D’Amico – bisogna superarli. Ed è per questo che la fiera Expo Oliveri anche quest’anno si inaugurerà in assoluta ‘Sicurezza’ e con le sue grandi novità commerciali.

La mostra-mercato “Oliveri-Expo” – aggiunge la D’Amico – resta un punto di riferimento nel calendario delle fiere, mostre ed esposizioni regionali. Dopo la stasi organizzativa dovuta all’emergenza, l’Eurofiere srl insieme all’amministrazione locale si è rimessa in moto a pieno regime”.

Non ci resta dunque che attendere l’avvio dell’appuntamento fieristico programmato ad agosto, dal 1 al 31, tra le novità anche un’area satellite dedicata all’allestimento di un “Oliveri Village”. Una zona tutta da scoprire, piena di novità tematiche, che sarà presentata nei minimi dettagli nelle prossime settimane.

Resta comunque sempre il campo sportivo, vicino al lungomare Cristoforo Colombo, il polo d’attrazione dell’evento che sarà segnato da una serie di innovazioni dettate quest’anno dai principi della massima sicurezza unito a tante particolarità, come sempre imperniati sulla promozione dell’artigianato e commercio locale e al divertimento.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.