Condividi:

Il team falconese si prepara alla stagione motoristica 2021 con impegni di alto spessore. Con l’appoggio dell’A.I.CHEM, azienda leader nella detergenza a livello mondiale, il team Bellini Racing ,si prepara alla stagione con diversi appuntamenti di spessore.

Quest’anno, restrizioni permettendo, si spera nell’organizzazione della seconda edizione del Trofeo Oliveribedda, manifestazione ludico-amatoriale, che nella prima edizione grazie all’appoggio organizzativo della comunità oliverese e dell’amministrazione comunale, ha riscontrato notevole successo di spettatori.
Altro appuntamento di spessore, a cui il team della Bellini Racing non vuole rinunciare è l’Historic Motor Day città di Falcone, manifestazione interamente dedicata ai veicoli storici, anch’essa molto attesa dai falconesi e dai comuni limitrofi.

Passando al fronte competizioni, il team si prepara alla partecipazione al campionato Italiano Slalom con il pilota Giuseppe Bellini, il presidente del “sodalizio”, parteciperà al campionato sulla fida Formula Ghipard di categoria E2ss con un unico obiettivo: conquistare il titolo di categoria.
Il campionato sarà articolato da 10 appuntamenti, lungo tutto lo stivale, si inizierà il 2 Maggio con Lo Slalom della Rocca Novara di Sicilia attraversando: Campobasso, Erice, Monopoli, Favale, Melfi, Roccadaspide, Este, Serrastratta, per concludersi il 17 ottobre nello slalom Torregrotta – Roccavaldina.

Molti saranno i piloti presenti ai nastri di partenza per il campionato Siciliano.
Tutti cercheranno difendere il primato, in E2Sc 1400 il veterano del team Salvatore Bellini, su Radical prosport, vincitore del campionato 2020.
Tindaro Leggio,già vincitore del campionato siciliano slalom in categoria vst1000 ,farà qualche apparizione nei diversi campionati in pista e su strada.
Si divideranno la fida Renault clio williams il veterano Antonino Nania e Luca Giardina, con qualche apparizione nel campionato Siciliano slalom.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.