Condividi:

Il responsabile della Sez. Jonica del Fronte di Resistenza Comunista, Francesco Ucchino, ha inoltrato, ieri 21 settembre, esposto alla Procura Generale della Corte dei Conti per presunte difformità nelle spese sostenute dal Comune di Furci Siculo.

Ecco il testo:

“Con la presente, intendo segnalare a codesta spett.le amministrazione, delle “presunte difformità” presenti nelle spese effettuate dal Comune di Furci Siculo nei mesi scorsi per interventi di “somma urgenza” e il prezziario della Regione Sicilia.

Nella seduta di consiglio comunale, tenutasi presso il comune di Furci Siculo, in data 2 luglio 2020, un consigliere di minoranza, aveva evidenziato che i costi relativi ad interventi di somma urgenza per un importo complessivo di 19mila 400 euro non sarebbero stati contabilizzati in modo corretto e che vi era quindi un danno economico importante per il Comune, si parlava di circa 5000 euro.

Ne era nato uno “scontro” con i funzionari comunali i quali avevano confermato che non vi erano problemi e per tale motivo la proposta di delibera è stata approvata con il solo voto contrario di Triolo.

Non soddisfatto dalle dichiarazioni in aula, il consigliere ha verificato personalmente le lavorazioni, redigendo un documento di confronto, ed ha proposto al Consiglio una mozione per l’invio di note contabili alla Corte dei conti per la verifica di quando asserito. La proposta è stata bocciata.

Tutto ciò lascia presagire che in effetti le difformità contabili fossero concrete e documentabili.

Ciò mi ha convinto a inviare presso la vostra amministrazione il presente esposto, affinchè possa essere fatta piena luce sull’accaduto. I fatti da me descritti, sono stati riportati anche da diverse testate giornalistiche locali. Non essendo del “ramo amministrativo”, ho redatto il presente esposto probabilmente in maniera “grossolana”, ma confido nella correttezza dei contenuti”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.