Condividi:

Un padre fuori senno accoltella il figlio in casa a Villaggio Grazia, nella notte tra domenica e lunedì. Tragedia sfiorata nella città mamertina, protagonista in negativo un ex sottufficiale in congedo dell’esercito romeno, Cristinel Costel Nitoiu di 51 anni, che ha inflitto delle coltellate all’addome e al fianco al figlio 30enne.

Vicenda raccapricciante, finita fortunatamente senza l’esito più negativo, con il giovane Alexandru George Nitoiu che grazie all’aiuto della madre è riuscito a sfuggire all’ira del padre e uscito per strada, ha chiamato il carabinieri. Quando i militari sono intervenuti, il 51enne aveva in mano un coltello con evidenti tracce di sangue. L’uomo è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i sanitari del 118, che hanno soccorso il figlio ferito, trasportato al pronto soccorso e medicato. Il 31enne è stato poi dimesso con una prognosi di 25 giorni.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.