Condividi:
E’ in programma domani mercoledì 20 maggio, alle ore 10,30, nella suggestiva cornice del settecentesco Palazzo Marziani di Furnari, a cura di FurnariArte, la presentazione ufficiale della Stagione Estiva 2015 che si svolgerà presso l’Arena di Portorosa con la collaborazione tra l’E.A.R. Teatro Vittorio Emanuele di Messina e il Comune di Furnari.

All’evento faranno il punto sullo ‘stato dell’arte’ e presenteranno il lungimirante progetto e la nuova Stagione di eventi estivi il presidente E.A.R., Maurizio Puglisi, e il sindaco di Furnari, l’avv. Mario Foti.
Un ricco ed entusiasmante cartellone all’insegna dello spettacolo, della musica e del divertimento: rappresentazioni teatrali e numerosi i concerti in programma, dove i protagonisti saranno personaggi di livello nazionale pronti ad esibirsi nella magica atmosfera della baia di Portorosa.
Il progetto dell’Arena teatrale estiva a Furnari nasce grazie all’approvazione del protocollo d’intesa, stipulato a marzo,  tra il Comune di Furnari e l’Ente Teatro Vittorio Emanuele di Messina che prevede, in vista della stagione estiva, dal 1° giugno al 15 settembre 2015, la realizzazione di manifestazioni culturali e spettacoli di particolare rilievo artistico. L’obiettivo prefissato è realizzare e promuovere nella costa tirrenica del messinese una infrastruttura teatrale all’aperto che possa assolvere la stessa funzione che attualmente è ricoperta dal Teatro greco di Taormina, con la possiblità concreta che diventi un nuovo polo di attrazione nazionale e internazionale per iniziative culturali e di spettacolo (lirica, danza, teatro classico e contemporaneo, eventi musicali di valore), oltre alle manifestazione sportive e di promozione turistica .

L’Arena di Furnari sorgerà nella zona di Bazia, dove è già stata rilevata in locazione l’area tramite un contratto tra il Comune di Furnari e i proprietari del terreno. Inoltre, il reale e concreto interesse manifestato dall’Ente Teatro è motivato soprattutto dalla posizione strategica del luogo, considerato anche che nei pressi insiste il complesso turistico di Portorosa, punto di attrazione estivo per migliaia di turisti e residenti stagionali.

Infine, certamente la bellezza e le caratteristiche poliedriche del posto: la vicinanza al mare, da un lato, e della collina dall’altro, risultano determinanti per gli scopi previsti dal protocollo d’intesa, il quale a conclusione  non è esclusa la possibilità che l’accordo venga esteso ai prossimi anni.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.