Condividi:

In piena emergenza sanitaria causato dal Covid-19, in un contesto di crisi economica e commerciale per il settore florovivaistico messo in ginocchio per via dei blocchi agli scambi, arriva un grande atto di solidarietà dall’azienda Giambò Piante di Vito Giambò con sede a Furnari, nei confronti di chi è ‘in trincea’ ogni giorno contro un nemico invisibile. 

L’azienda da anni fiore all’occhiello del florovivaismo siciliano e nazionale per specializzazioni di cultivar, professionalità, commercializzazione e responsabilità sociale, nella mattinata di ieri ha voluto donare duecento tute ad alta protezione destinate agli operatori del 118 di Messina.

Durante la donazione erano presenti il responsabile del 118 provinciale Dino Alagna, e l’onorevole regionale Elvira Amata. Quest’ultima ci teneva ad essere presente per ringraziare di persona i titolari dell’azienda per il gesto.

“In mancanza di dispositivi di protezione individuale per il personale del 118 – spiegano dall’azienda Giambò Vito, le motivazioni che hanno spinto a dare il loro contributo in questa ‘terribile battaglia’, specie per gli operatori (ndr)- giorno dopo giorno sempre più a rischio, abbiamo deciso di donare le tute, uniche con disponibilità immediata. Un aiuto per coloro che da settimane combattono in prima linea. É un dovere di tutti dare una mano!”.

Un atto da prendere da esempio, anche da altre aziende locali e regionali, perchè in questo momento solo con l’unione d’intenti, la generosità e il buon senso si potrà uscire dall’emergenza sanitaria prima, ed economico-sociale dopo, facendo ripartire il prima possibile le economie locali, nazionali ed anche internazionale.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.