Condividi:

Il comune di Furnari sempre più in festa per onorare i due santi patroni cittadini, S. Antonio Da Padova e Maria S.S. Addolorata, con l”apice’ raggiunto nella serata di ieri con il concerto di Lello Analfino e i Tinturia in Piazza Marconi che ha riscosso un grande successo di pubblico locale e del comprensorio.

Il ricco programma di eventi musicali è iniziato sabato con la serata dedicata a De Andrè, con “Faber Quartet” e continuerà stasera con “Tavola Tonda”. Quest’ultimo risulta essere un gruppo musicale che si contradditingue per la sonorità mediterranee (Pizzica, Tamburiate, Tarantelle, Bourrè, Chappelloise, An-drò, Danze Ebraiche, Greche, Balcaniche). Infine, la festa patronale di Furnari si concluderà nella serata di domani, con la tradizionale processione della madonna per le vie del paese e con i fuochi d’artificio in chiusura.

Nel corso di questi giorni di eventi e festeggiamenti la cittadina di Furnari si è resa più suggestiva grazie alle luminarie della ditta “Sicil Impianti” di Barcellona Pozzo di Gotto. Da notare che le manifestazioni sono state realizzate grazie all’impegno ed alla fattiva collaborazione dell’Amministrazione Comunale. Il Comitato per i festeggiamenti ha voluto ringraziare i cittadini, le Autorità Religiose, Civili e Militari, gli Sponsor e tutti coloro, che in vario modo, renderanno possibile la realizzazione dei festeggiamenti.

 

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.