Condividi:

Ha lasciato l’amaro in bocca a non pochi cittadini la scelta del sindaco Maurizio Crimi di nominare come assessore per la frazione di Tonnarella l’ingegnere Anna Chiofalo, definita da alcuni abitanti “una turista occasionale del territorio”.

Giudizi, questi, considerati dal capogruppo di maggioranza Giuseppe Mendolia, poco rispettosi non solo nei confronti del nuovo componente della giunta ma anche verso gli stessi membri del consiglio comunale che risiedono nella frazione di Tonnarella.

“Fermo restando il riconoscimento dell’importante, fondamentale e positivo contributo all’azione amministrativa dell’ex assessore Antonella Furnari – dichiara Mendolia- , mi chiedo quali concreti vantaggi e salti di qualità abbia avuto la nostra comunità dagli assessori tonnarellesi della passata amministrazione. Sarebbe il caso, prima di azzardare giudizi quantomeno affrettati e basati sul nulla, di informarsi sulla professionalità dell’ingegnere Chiofalo, sulle sue competenze e conoscenze del territorio, di sicuro di gran lunga superiori a molti ex amministratori. È superfluo ricordare come l’ingegnere Chiofalo goda di ottima stima e affetto dalla maggioranza dei tonnarellesi – continua-. Non credo ci sia qualcuno che possa negare il fatto che la nuova giunta sia di alta qualità, i cui componenti sono stati scelti sulla base delle reali esigenze dell’intero comune e soprattutto fuori da ogni logica tribale che ha sempre contraddistinto le scelte “politiche” della nostra frazione. Ad ogni modo, l’azione amministrativa relativa in particolar modo alla frazione di Tonnarella, viene svolta con passione, impegno e amore continuativi dal sottoscritto, dalla consigliera Sabrina Risica e dalle associazioni locali, quali ad esempio la “Cinque/Sei”. Infine – conclude Mendolia-, occorre ricordare che per migliorare una comunità è indispensabile il contributo attivo e propositivo di ogni singola persona, in particolar modo in relazione al senso civico”.

Dichiarazioni, queste ultime, rivolte a coloro che ancora oggi non vedono di buon occhio la composizione del nuovo esecutivo: “A coloro che avanzano critiche affrettate vorrei solo ricordare qual è stato il nostro percorso negli ultimi cinque anni e qual è il nostro comune obiettivo, ovvero lavorare per realizzare il bene del paese e della comunità che rappresentiamo. Per questo è necessario un lavoro di squadra da parte di tutti i componenti della maggioranza consiliare”.

Pamela Arena

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.