Condividi:

E’ arrivo il giorno dell’insediamento del nuovo consiglio comunale nella città tirrenica, dopo le nomine assessoriali distribuite la scorsa settimana dal sindaco Maurizio Crimi.

La giunta comunale designata e confermata dal primo cittadino e così composta: Santino Recupero con deleghe all’istruzione, politiche culturali, biblioteca, servizi sociali, personale, politiche agricole e cimitero;  Silvia Pesce, deleghe: viabilità, verde pubblico, centro storico e arredo urbano; Antonella Furnari, deleghe: porto, demanio, spiaggia, pesca e attività marinare, commercio ed artigianato, sport, turismo, spettacolo, associazionismo e politiche giovanili.

Nella serata di ieri il primo insediamento del nuovo consiglio comunale, in cui tutti  i consiglieri comunali hanno giurato, a parte l’ex sindaco Mario Foti assente per motivi personali, il quale sarà capogruppo dell’opposizione per dichiarazione della consigliera Cettina Santangelo.

Mentre il ruolo di capogruppo di maggioranza sarà ricoperto da Giuseppe Mendolia, capogruppo di opposizione nella scorsa legislatura. Si è dichiarata indipendente in consiglio comunale in rappresentanza del movimento Cinquesei, Paola Bilardo, pur confermando la fedeltà al sindaco e al programma elettorale.

Infine è stato eletto anche il presidente del consiglio che sarà il consigliere di maggioranza più votato, Felice Germano, per la carica di vice-presidente Paola Bilardo.

Adesso non resta altro che lavorare in giunta ed in consiglio al fine di programmare il miglior sviluppo territoriale del comune di Furnari, cittadina dalle diverse potenzialità che vanno dal turismo alla pesca, all’artigianato e commercio, non trascurando la valorizzazione delle sue bellezze storiche e paesaggistiche.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.