Condividi:

Oggi il 21 Marzo, si celebra la “Giornata mondiale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali”.

Perchè è stata scelta questa data? La giornata mondiale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali è stata indetta dalle Nazioni Unite nel 1966, in seguito al “Massacro di Sharpeville”, del 21 marzo 1960. Una manifestazione pacifica contro l’apartheid si trasformò in una strage a causa della polizia che iniziò a sparare sulla folla provocando la morte di 70 manifestanti.

Questa giornata inaugura la “Settimana di azione contro il razzismo”, promossa dall’ Ufficio Antidiscriminazioni Razziali-Presidenza del Consiglio dei Ministri (UNAR): una campagna di sensibilizzazione, informazione e approfondimento finalizzata alla prevenzione e al contrasto di ogni forma di discriminazione e intolleranza, che si terrà dal 21 al 27 marzo 2021.

Come Associazione Sportiva non possiamo non unirci al grido #KeepRacismOut, informando e sensibilizzando su un tema che va ben oltre il campo di calcio ma che avvelena l’intera nostra società. Siamo tutti uguali! #NoRacism #PeloroPerIlSociale

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.