Condividi:

Si è svolta sabato scorso nella Chiesa Santa Maria delle Grazie di via del Mare a Terme Vigliatore la solenne celebrazione eucaristica con la “professione perpetua” del giovane Fra Mario.Un sogno coronato per il giovane Mario Isgrò originario della frazione Vigliatore che già da bambino professava una forte attrazione per il mondo religioso. La cerimonia è stata officiata da Padre Maurizio Vaccaro, custode generale della Fraternita “Amici di Gesù buon pastore” di Rometta, con lui sull’altare anche Padre Salvatore Catalfamo, parroco della parrocchia Santa Maria delle Grazie di Terme Vigliatore, Padre Antonio Cortina parroco della parrocchia di Vigliatore e San Biagio, Padre Domenico Mirabile parroco di Furnari e Tonnarella, Padre Antonio Salvo parroco di Merì, Padre Salvatore Perdichizzi parroco di Rometta e Padre Irlandese.

Presenti anche diversi Diaconi delle varie parrocchie, i Frati minori della provincia di Messina e i seminaristi di Patti e Messina. La lunga cerimonia non è mancata di momenti di grande intensità con Fra Mario disteso a terra per ricevere lo Spirito Santo ed infine con la lettura di sentiti messaggi da parte di parenti e membri della Comunità religiosa di Vigliatore e San Biagio.

I numerosi fedeli partecipanti a fine celebrazione si sono trattenuti con Fra Mario e i familiari per un breve momento conviviale di auguri.

Alla Cerimonia erano presenti anche il Sindaco di Terme Vigliatore Bartolo Cipriano, l’Assessore Michele Isgrò e la Consigliere Comunale Emilia Salvo.

Il padre Michele Isgrò, attraverso il suo profilo comunica la sua soddisfazione mista a commozione per il grande evento del figlio Mario: “Ringrazio di vero cuore tutte le persone che con sacrificio sono venute alla funzione della Professione Perpetua di Fra Mario. Eravate tantissimi circa 500. Insieme tutti, abbiamo ricevuto l’abbraccio di nostro Signore Gesù Cristo. L’umiltà, la bontà, l’amore verso il prossimo, verso le persone più deboli, hanno fatto di Fra Mario una persona speciale.
Signore ti ringraziamo di essere entrato in questa umile famiglia, ti ringraziamo per averci fatto questa grazia. Grazie Mario per questo dono. Un dono speciale per papà, mamma, Antonio e Giorgio, ma anche un segnale importante per tutti i giovani, avvicinatevi al Buon Pastore scoprirete di nuovo la felicità per la vita”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.