Condividi:

Ponte sullo Stretto come punto di forza per fare ripartire a livello economico e lavorativo il Sud, ed il tema adesso ritorna d’attualità nella discussione politica anche a livello nazionale grazie all’impegno dell’On. Matilde Siracusano che dopo un confronto nei giorni scorsi con il  Ministro per il Sud Provenzano ha ricevuto risposta anche da parte del Ministro Franceschini. 

La Siracusano (FI) esprime soddisfazione per le parole di Franceschini che in un’intervista al ‘Corriere della Sera’ rilancia la costruzione del Ponte sullo Stretto di Messina, in una più ampia strategia di infrastrutture per portare l’alta velocità fino alla Sicilia. “Certo, noi di Forza Italia non possiamo dimenticare il fuoco di fila contro il Presidente Berlusconi e contro i nostri governi negli anni in cui avevamo non solo proposto la realizzazione del Ponte, ma avviato tutte le procedure necessarie affinché divenisse realtà nel più breve tempo possibile. Adesso – per la verità aveva pronunciato analoghe riflessioni nel 2017 – Dario Franceschini cambia idea e apre alla costruzione del Ponte sullo Stretto di Messina. Bene, benvenuto dalla parte giusta. Noi, che abbiamo nell’interesse collettivo l’unica stella polare da seguire, siamo favorevoli e riteniamo si debba utilizzare il Piano Incalza – con l’utilizzo dei fondi europei a disposizione di Sicilia e Calabria – per ripartire in modo veloce e determinato. Magari il ministro per i Beni Culturali si faccia una chiacchierata con i suoi compagni di governo a 5 Stelle, da sempre contrari non solo alla Tav, ma a qualsiasi opera pubblica che possa dare ai territori opportunità di sviluppo e di occupazione. Noi osteggiamo la decrescita felice grillina e dunque riteniamo che il Ponte sullo Stretto di Messina sia una priorità per il Sud e per l’intero Paese, sarebbe uno straordinario attrattore di investimenti e di turismo. Che il governo non si fermi alle parole, ma abbia il coraggio di agire concretamente per realizzarlo”. Queste le parole di Matilde Siracusano.

Ed è di oggi anche un articolo su ‘Gazzetta del Sud’ di Matteo Renzi che dichiara: “Il Ponte sullo Stretto, ora o mai più”. Sembra proprio che gli sponsor dell’opera siano tornati alla ribalta, vedremo gli sviluppi nei prossimi mesi.

Emanuele Morabito 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.