Condividi:

La bellezza è la principale caratteristica che il mondo riconosce all’Italia. È la nostra dote, la nostra ricchezza. La bellezza è il meglio della nostra identità e come tale ha bisogno di essere difesa e valorizzata”. Da queste parole il presidente di Legambiente del Longano Carmelo Ceraolo aderisce e sposa l’iniziativa dell’associazione Pashà style non convenzionale . Per inneggiare la bellezza donne comuni diventano modelle per un giorno, vestendo abiti non convenzionali, da stoffe antiche e preziose a stoffe di abiti comuni. È la donna vitale ed elegante dei balli, è la donna delle feste popolari e degli incontri tra le fronde quello che è in programma il 13 dicembre Auditorium di San Vito a Barcellona Pozzo di Gotto con inizio alle ore 17.00

Ogni donna è inimitabile nel suo genere spiega Carmelo Ceraolo ogni donna è bella, la bellezza è Armonia, è Consapevolezza di se, Amore, Gioia, Sentirsi bene.

Dentro di noi esiste una bellezza invisibile che sente, per questo nasce l’idea di questa collezione, per non soffermarci solo alla bellezza che vede.

Non sono modelle quelle che sfilano, sono donne comuni, ma sicure di sè, si mettono in gioco, si creano. È questa l’idea che Legambiente del Longano vuole lanciare, costruire la bellezza non quella della taglia 42, ma la bellezza delle donne che amano le sfide difficili perché capiscono che sono le uniche. Facendo proprio lo slogan portato avanti con convinzione e fermezza da Legambiente: ” Costruiamo bellezza”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.