Condividi:

Adesso arriva la data ufficiale del prossimo 3 luglio per l’udienza preliminare, dopo la richiesta di rinvio a giudizio depositata nei mesi scorsi, per il sieropositivo 55 enne L.D.D. di Messina.

L’uomo affetto da Hiv, fu arrestato a settembre scorso con l’accusa di omicidio per aver infettato la compagna, poi deceduta prematuramente nel 2017 e, colpevole di averne contagiate diverse, tra cui l’ultimo caso scoperto di una donna di Verona.

L’untore seriale si trova attualmente agli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.