Condividi:

Riprendono gli appuntamenti del ciclo “Made in Sicily – Incontri d’Autore”, rassegna sull’identità siciliana promossa dall’Assessore ai Beni Culturali di Milazzo, Salvo Presti.

Sabato 20 Febbraio, alle ore 18, Palazzo D’Amico tributerà un omaggio al regista siciliano e premio Oscar, Giuseppe Tornatore, in queste settimane nelle sale cinematografiche col suo ultimo lavoro “La corrispondenza”, edito anche in versione romanzata dalla casa Sellerio.

A guidare il pubblico alla scoperta della filmografia e della sicilianìa in Tornatore, oltre Pierpaolo Ruello, sarà Ninni Panzera, segretario generale di Taormina Arte, presidente dell’Associazione “La zattera dell’Arte” e amico del regista bagherese recentemente celebrato anche dall’Università degli Studi di Messina col conferimento della laurea honoris causa in Lettere.

Da Nuovo Cinema Paradiso a L’uomo delle Stelle, da Malena a Baaria fino a La corrispondenza, sarà l’occasione per un viaggio nella cultura siciliana così come conosciuta e raccontata al mondo dagli occhi di Giuseppe Tornatore, protagonista, durante l’appuntamento, di un breve show reel realizzato e proiettato in occasione della celebrazione universitaria di Messina del 24 Gennaio scorso, dallo stesso Ninni Panzera e dal giovane regista messinese Fabio Schifilliti. Collaboreranno all’appuntamento gli studenti dell’ISS “R. Guttuso” di Milazzo che, con la dirigente Delfina Guidaldi, declineranno il tema della cultura siciliana attraverso le competenze tecniche dei diversi percorsi curriculari offerti dall’istituto milazzese.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.