Condividi:

Il territorio meriese è tra quelli sensibili al rilievo degli impatti odorigeni della Valle del Mela.

L’Arpa Sicilia ha infatti accolto la richiesta avanzata dal comune diretto dal Sindaco Bonansinga, che rientrerà nel progetto Nose (Network for odour sensitivity), al quale hanno aderito precedentemente gli enti locali di Milazzo, Pace del Mela, Santa Lucia del Mela, San Filippo del Mela, Condrò, Valdina e San Pier Niceto. Il progetto prevede l’uso di un’ App gratuita e anonima, utilizzabile da smartphone, che consente ai cittadini di far pervenire all’Arpa le loro segnalazioni georeferenziate di eventuali miasmi.

Il comune di Meri’ pur non rientrando tra quelli della Valle del Mela, ha più volte evidenziato la vicinanza alla zona industriale. In seguito all’accoglimento della richiesta, il primo cittadino e la sua giunta presenteranno a breve le informazioni sull’App ai cittadini.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.