Condividi:

Il CENTRO ANTIVIOLENZA “VERBO ONLUS” e il COMUNE DI MERI’ hanno siglato una convenzione per la realizzazione di un nuovo sportello “antiviolenza” sul territorio del Comune Tirrenico.

La struttura avrà il compito di offrire, attraverso l’opera di personale qualificato, sostegno, ascolto e consulenza a tutte quelle donne italiane e straniere che vivono situazioni di abuso, maltrattamento e violenza intra e extra familiare.

Grande soddisfazione per il neonato rapporto di collaborazione è stata espressa dalla presidentessa dell’Associazione Alessandra Tafuro e dal sindaco di Merì, Felice Borghese, pronti a condividere nei prossimi mesi iniziative e progetti in grado di sostenere e promuovere la  lotta alla violenza di genere.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.