Condividi:

Per la mega rissa verificatisi nello scorso settembre nel piccolo comune meriese, arriva la richiesta di giudizio avanzate dalla Procura di Barcellona P.G., per tutti i dieci partecipanti all’ascesa discussione sfociata nel caos più totale con diversi dati raccolti per ricostruire la spiacevole vicenda.

Sembrerebbe che nell’immediatezza di un sinistro, dove un uomo straniero aveva tamponato la vettura di una donna del luogo, scaturì l’intervento dell’ operatore sociale di un patronato nei paraggi. A quanto pare lo stesso subì percosse per aver proferito frasi di discriminazione a sfondo razziale che genero’ un parapiglia, coinvolgendo in tutto dieci persone giunte a difesa dei contendenti. Le indagini sono dirette dai militari dell’Arma della compagnia di Barcellona P.G.,in attesa del pronunciamento definitivo.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.