Condividi:

Stanno per entrare nel vivo i festeggiamenti in onore di Santa Maria Annunziata di Meri. Stretta collaborazione quest’anno, tra l’Amministrazione comunale e il parroco Padre Antonio Salvo.

Una festa all’insegna della sobrietà e delle iniziative legate alla tradizione religiosa e culturale che punta al rispetto della tradizione cristiana e al valore religioso della festività. Diversi i momenti di preghiera e aggregazione fortemente voluti dal prete. Scelta questa condivisa dal primo cittadino Filippo Gervasio Bonansinga e dal suo vice assessore delegato cultura sport e spettacolo geometra, Antonino Siracusa. Entrambi dichiarano all’unisono che la festività è un momento in cui senso civico e religioso devono incontrarsi.
La giornata clou del programma culturale e ricreativo è certamente sabato 30 giugno. Il programma prevede: una manifestazione dalle nove del mattino in Piazza Municipio i cui protagonisti saranno i più piccoli che potranno vivere l’esperienza di essere pompieri per un giorno. Sabato sera invece in Piazza Umberto I dalle 21.30 il grande concerto di Francesco Baccini osannato ed eclettico cantautore Italiano.
“Il sindaco, il suo vice e il parroco – si legge nella nota comunale – ringraziano tutti i cittadini e le attività commerciali che con il loro contributo permettono la realizzazione di una festa che rappresenta per tutti un momento di incontro e socializzazione”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.