Condividi:

Nuova luce per gli uffici postali della provincia di Messina. Prosegue a pieno ritmo il piano di interventi di installazione delle luci al LED nelle sedi di Poste Italiane che ad oggi ha interessato oltre 100 uffici nel Messine e che si pone l’obiettivo entro l’anno di completare la collocazione della nuova illuminazione in tutti gli uffici postali della Sicilia.
L’iniziativa, all’insegna dell’efficientamento energetico, prevede la sostituzione delle lampade a fluorescenza al fine non solo della riduzione dell’elettricità consumata ma soprattutto del rispetto per l’ambiente contribuendo a tagliare le emissioni di anidride carbonica.
L’Azienda continua a promuovere nei diversi ambiti iniziative di valorizzazione del territorio con un approccio sempre più consapevole sui temi ambientali per arrivare all’obiettivo “zero emissioni” fissato per il 2030, come confermato dall’Amministratore Delegato Matteo Del Fante in occasione della presentazione del Piano Strategico del Gruppo “2024 Sustain & Innovate”.
La tutela dell’ambiente è uno dei “pilastri” della strategia di sostenibilità di Poste Italiane che anche quest’anno ha deciso di organizzare l’iniziativa “mese verde”: per trenta giorni verranno organizzati eventi finalizzati alla conoscenza delle buone pratiche “green”, tra cui l’adesione gli scorsi giorni alle iniziative a sostegno dell’ambiente “M’illumino di meno” e “Earth Hour” che hanno previsto lo spegnimento temporaneo delle luci in alcune sedi aziendali.
E sempre nell’ambito del “mese green”, il comune messinese di Oliveri è stato premiato all’ultima edizione del Cresco Award di Sodalitas per il progetto “Partecipazione attiva”. Poste Italiane ha scelto tre piccoli Comuni italiani che si sono distinti nel tema dello sviluppo sostenibile, tra i quali il paese messinese distintosi per l’organizzazione di giornate di volontariato dedicate all’edilizia solidale con lo scopo di riqualificare alcune aree.
L’iniziativa conferma l’attenzione dell’Azienda verso i comuni italiani sotto i 5mila abitanti ed è coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e l’attenzione che da sempre riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.