Condividi:

Si è discusso stamattina circa le sorti dei giardini di Montalto. Nell’attesa di capire di chi sia la competenza a gestire questo spazio, l’amministrazione fa comunque sapere che intende metterlo in sicurezza e riaprirlo alla fruibilità dei cittadini nel periodo primaverile-estivo.

Nella I Commissione consiliare con delega all’Arredo Urbano, presieduta dal consigliere Libero Gioveni, si è svolta una nuova seduta sul futuro dei giardini di Montalto, alla presenza dell’assessore al ramo Massimiliano Minutoli e dell’associazione “PuliamoMessina”.

Gli argomenti discussi, dichiara Gioveni, sono stati il contenzioso fra il Comune e la parrocchia relativamente alla titolarità dell’area. Si è poi discusso degli obbiettivi dell’Amministrazione su questo prezioso spazio, in attesa che si chiarisca la questione della competenza, e a tal proposito, l’assessore Minutoli ha annunciato che già domani pomeriggio ci sarà un primo incontro fra i legali del Comune e quelli della Curia.

Minutoli ha confermato anche la volontà dell’Amministrazione di mettere intanto in sicurezza l’area per poi restituirla alla cittadinanza nei periodi primaverile ed estivo, anche considerata la gramde affluenza di turistu e crocieristi in quel periodo.

“La Commissione quindi – ha concluso Gioveni – auspica la massima celerità nella definizione del contenzioso, perché a prescindere da chi effettivamente gestirà in futuro i giardini di Montalto, la loro mancata fruizione si ritiene deleteria per l’immagine della città”.

Livia Di Vona

Foto copertina: dal web

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.