Condividi:

Ieri il ritiro della contestatissima ordinanza peggiorativa delle misure restrittive già adottate dal provvedimento del presidente della Regione, Nello Musumeci. Da Fiumedinisi, dove si è rititirato per un paio di giorni, De Luca paventa la possibilità di porre fine al suo impegno politico.

Dal buen retiro di Fiumedinisi, il sindaco De Luca ventila la possibilità di ritirarsi dalla politica. Così, almeno, fanno sapere persone a lui molto vicine, che descrivono un primo cittadino amareggiato dalle reazioni dei cittadini, che si sono mostrati contrari alle sue ultime decisioni.

Dopo le feroci polemiche scatenate, il sindaco ieri ha revocato la sua ordinanza che, tra le altre misure, prevedeva anche l’uso dei droni per un controllo capillare del territorio. Ripensamento arrivato dopo le minacce ricevute, che non riguardano solo lui, ma anche la sua famiglia e di cui si sta già occupando la Digos. Ha inoltre affermato, durante quella che è stata annunciata come l’ultima diretta dal Coc, che si limiterà a fare il minimo indispensabile, arrivando fino alla sospensione del servizio di ritiro dei rifiuti dai domicili dei cittadini positivi al Covid fino a quando l’Asp non caricherà tutti i dati relativi ai tamponi.
Livia Di Vona

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.