Condividi:

Appuntamento consueto con la diretta del sindaco De Luca. Intanto, da domenica, la Sicilia torna zona gialla. Stasera il sindaco, che ha fatto un’ampia introduzione sulla Family Card, le cui istanze si chiudevano oggi, ha ribadito la sua linea, anche alla luce del ricorso contro la sua ordinanza bocciato al Tar.

De Luca prosegue ad oltranza con la chiusura delle scuole, per un’altra settimana. Prorogato, quindi, il provvedimento disposto la settimana scorsa volto a contenere il diffondersi del contagio. Questi i dati di una settimana fa: secondo l’ufficio scolastico regionale, l’indice dei contagi era di 0,22 alunni positivi su cento (41 su 18mila), la metà esatta della percentuale siciliana (0,44, dati aggiornati al 25 novembre e in calo rispetto a una settimana fa).

La Sicilia, domenica rientrerà nella fascia gialla, con conseguente allentamento delle misure restrittive. In questa fascia, il governo nazionale consente la didattica in presenza per materne, primarie e secondarie, ma il sindaco di Messina prosegue imponendo fino a sabato 5 dicembre quella a distanza.

Non sono mancate neanche stasera le stoccate al presidente della Regione Musumeci e, soprattutto, l’accenno al fatto che il Tar ha bocciato il ricorso presentato, tra gli altri, dall’avv. Delia.

Livia Di Vona

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.