Condividi:

Ha tentato di rubare della merce all’interno di un esercizio commerciale in centro città tagliandone con un paio di forbici i talloncini anti-taccheggio. Ha poi infilato quanto rubato in borsa e ha cercato di guadagnare l’uscita.

Ai poliziotti delle Volanti intervenuti, la ventenne sorpresa a rubare ha dichiarato false generalità. È scattato pertanto l’arresto per tentato furto aggravato e la denuncia per aver fornito false generalità.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, la donna è stata trattenuta presso le camere di sicurezza della caserma Calipari in attesa di rito direttissimo previsto per stamani.

La merce è stata riconsegnata all’esercizio commerciale, le forbici utilizzate sono state sottoposte a sequestro.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.