Condividi:

‘Operazione Matassa’, terminata da poco la conferenza stampa, nell’elenco diffuso dalle forze dell’ordine, tra le persone coinvolte nell’indagine che ha fatto scattare gli arresti a partire da stanotte nella città dello Stretto, spiccano i nomi di due politici, il consigliere Forzista Paolo David e l’ex consigliere Giuseppe Capurro, oltre ad Adelfio Perticari, indagato nell’omicidio di Giuseppe De Francesco, il ventenne ferito a morte in via Gerobino Pilli lo scorso 9 aprile.

Ecco in nomi dei 35 coinvolti nell’Operazione, tra gli arrestati: Carmelo Ventura, 55 anni; Andrea De Francesco, 45 anni; Lorenzo Guarnera, di 55; Salvatore Mangano, 37 anni; Albino Misiti, 54; Giovanni Moschitta, 57; Adelfio Perticari, 46;Domenico Trentin, 37; Giovanni Ventura, 35; Santi Ferrante, 61; Salvatore Pulio, 45; Fortunato Cirillo, 50; Gaetano Nostro, 47; Raimondo Messina, 43; Giuseppe Cambria Scimone, 52; Giovanni Celona, 46; Francesco Foti, 52; Francesco Giacoppo, 50; Angelo Pernicone, 35; Luca Siracusano, 40; Pietro Santapaola, 52; il consigliere comunale Paolo David, 59 anni; Pietro Costa, 27; Fortunato Magazzù, 27; Francesco Tamburella, 33.

Finiscono per il momento ai domiciliari: Vincenza Celona, 44 anni; l’ex consigliere comunale Giuseppe Capurro, 61; Giuseppe Picarella, 61; Baldassarre Giunti, 57; Stefano Genovese, 62; Carmelo Catalano, 24; Carmelo Bombaci, 34; Massimiliano Milo, 37; Rocco Miloro, 40.

Infine sono state sottoposte a sequestro preventivo le società “La Piazzetta”, “Consorzio sociale siciliano”, “Ser.Ge.93 servizi Generali”, “Cooperariva sociale Angel”.

Non è detto che le indagini possano portare a nuovi sviluppi nella commistione mafia con altri politici messinesi.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.