Condividi:

In memoria di quelle 49 persone uccise in Florida, la scorsa settimana, presso Piazza Cairoli, l’arcigay, presieduta dal dottore Rosario Duca, ha organizzato una fiaccolata che si è svolta all’interno della Piazza Cairoli, dove sono state collocate delle candele a forma di cuore allo scopo di ricordare le vittime cadute a Orlando. Dopo la partecipata fiaccolata vi è stato un momento di raccoglimento che ha avuto termine con la lettura dei nominativi delle 49 vittime da parte dell’ex presidente dell’arigay di Messina Salvatore Maiorana. A conclusione della manifestazione l’intervento del sindaco Renato Accorinti, che, per mezzo di Radio Street, ha dichiarato che le bandiere del Municipio sarebbero state esposte a mezz’asta in segno di lutto, inoltre ha condannato, associandosi al presidente Rosario Duca, quanto accaduto in Florida. Sia Accorinti che Duca hanno manifestato solidarietà e vicinanza alle famiglie delle vittime di Orlando, evidenziando come la città di Messina abbia sempre manifestato grande sensibilità nei confronti delle comunità LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e transessuali) caratterizzandosi come città non omofoba. All’evento erano presenti molti rappresentanti di varie associazioni della citta di Zancle, oltre a numerosi cittadini della ridente Messina.

Salvatore Bucolo

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.