Condividi:

Dopo mesi di Covid e di tante polemiche il “Franco Scoglio” tornerà a essere aperto ai tifosi certo con il limite massimo di 1.000 persone però è un bel segno di ripartenza del calcio a Messina. Domenica ci sarà big match di giornata tra Acr Messina e Acireale che verrà in terra messinese a giocarsela soprattutto favorito da un organico e da una condizione migliore. 

Ieri la Commissione Comunale di Vigilanza Locali Pubblico Spettacolo, a seguito del sopralluogo all’impianto di San Filippo, ha espresso parere favorevole in merito all’agibilità dello stadio “Franco Scoglio” per la stagione 2020-2021 secondo le prescrizioni di cui al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dello scorso 13 Ottobre 2020 lettera e) per gli eventi e le competizioni riguardanti gli sport individuali e di squadra per cui è consentito un numero massimo di spettatori pari a 1000 unità suddivisi tra Tribuna A Centrale e Laterale e Curva Sud, a condizione che sia assicurato il rispetto delle distanze interpersonali del predetto DPCM.

“La riapertura dello stadio Franco Scoglio – dichiara l’Assessore alle Politiche Sportive Francesco Gallo – rappresenta un primo traguardo per il rilancio di un’importante infrastruttura che merita un futuro migliore. Desidero ringraziare la Commissione Comunale per aver consentito il ritorno del pubblico, in condizioni di sicurezza, a sostegno delle squadre cittadine”.

Emanuele Morabito

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.