Condividi:

Gioveni, in qualità di presidente della I commissione consiliare, torna sulla questione dell’apertura straordinaria dello svincolo di Giostra per decongestionare il traffico veicolare dovuto al controesodo. Sollecita il vicesindaco Carlotta Previti, che già aveva chiesto al Cas di disporre l’apertura, ad insistere ancora.

“È di nuovo caos in città per la nuova chiusura dello svincolo di Giostra! Si rende necessaria una riapertura almeno per la settimana appena iniziata in cui ancora insiste il controesodo”. È questa la richiesta del Presidente della Commissione Viabilità Libero Gioveni, dopo aver raccolto in mattinata alcune richieste e testimonianze di cittadini della zona nord rimasti imbottigliati nel traffico cittadino. “Mi auguro che il CAS – prosegue il Presidente – anche attraverso un nuovo sollecito da parte del Vice Sindaco Carlotta Previti, possa prendere in esame questa possibilità, che certamente rappresenterebbe un atto di buonsenso visto quanto si sta registrando e si prevede che si verifichi ancora per qualche giorno nelle vie o nelle zone del centro prossime agli imbarcaderi. In ogni caso – conclude Gioveni – ho già predisposto per lunedì 7 settembre la convocazione di un’apposita seduta sulla questione svincoli e messa in sicurezza del viadotto Ritiro alla presenza del RUP Anna Sidoti e dell’Assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Mondello”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.