Messina. X edizione Messina Risk Sis.ma: al comune prosegue la settimana di esercitazioni di protezione civile

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Nel programma relativo alla giornata di oggi, rientrante nell’ambito della X Edizione della Settimana della Sicurezza “MESSINA RISK SIS.MA. 2019”, al Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca si è svolto un incontro sul piano comunale d’emergenza di protezione civile e il ruolo delle circoscrizioni.

Presenti l’assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli e l’esperto comunale Antonio Rizzo, l’incontro si è svolto all’insegna del dibattito, in cui i consiglieri delle circoscrizioni sono intervenuti per mettere in rilievo necessità e criticità dei territori interpellando in particolare l’assessore Minutoli e l’esperto Rizzo, che hanno risposto con puntualità alle domande e alle considerazioni poste dai presenti.

 

In particolare, nella simulazione di un’emergenza sismica di magnitudo (M) Richter 6.3 e con un’intensità IX° (MCS), si è  ipotizzato uno scenario che coinvolge aree del territorio delle sei municipalità del Comune di Messina che sulla base delle stime effettuate dal dipartimento della Protezione Civile Nazionale, potrebbe produrre il crollo di 1.853 abitazioni, l’inagibilità di 36 mila 194 case e 4 mila 10 abitanti coinvolti (di cui 3 mila 007 feriti e 1.003 deceduti), 80 mila 113 senza tetto.

Durante l’esercitazione Messina Risk Sis.ma. 2019 il Comune di Messina, attraverso il Centro Operativo Comunale (C.O.C.), provvede a verificare l’efficacia delle varie strutture operative previste nel “Modello di Intervento” per la gestione dell’emergenza, le Unità di Crisi Locali individuate nelle sei circoscrizioni e le aree di attesa e di ricovero della popolazione e di ammassamento soccorritori e risorse, attivando le funzioni di supporto del metodo “Augustus”.

L’obiettivo dell’esercitazione e del momento formativo di oggi, così come delle altre iniziative previste per tutta questa settimana, è lavorare sul coordinamento delle singole componenti e strutture operative, tenendo conto della vulnerabilità degli edifici, delle infrastrutture e delle reti di erogazione dei servizi essenziali.

Prevista per sabato 18 la conclusione di questa decima edizione.

Livia Di Vona

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.