Condividi:

In attesa dell’intervento di riqualificazione dell’intera villa Nastasi con le risorse messe a disposizione dal Gal “Tirreno-Eolie” per lo sviluppo turistico, l’Amministrazione ha deciso di far installare all’interno i giochi per bambini che qualche anno addietro il Kiwanis ha donato alla città.

Nella giornata odierna sono iniziati i lavori di rimozione dei vecchi giochi ormai inutilizzabili perché irrimediabilmente danneggiati e quindi si opererà la sistemazione del nuovi che, a loro volta, verranno spostati in un altro luogo di aggregazione quando saranno avviate le opere del progetto Gal, spesa circa 100 mila euro, che prevede la riorganizzazione dell’intero spazio verde, in tre aree, una per bambini con altalene, scivoli e altre attrezzature, una per ragazzi con un percorso completo di fitness all’aperto e infine un infopoint turistico. Nell’occasione sarà rivista e potenziata l’illuminazione e saranno inserite telecamere per la sorveglianza notturna.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.