Condividi:

L’avvocato Francesco Amalfa ha depositato alla presidenza del consiglio comunale il parere legale relativo all’area dell’ex pastificio Puglisi così come richiesto dallo stesso presidente del civico con-sesso Gianfranco Nastasi al fine di avere un quadro più chiaro della situazione e verificare la possibilità di opporsi al cambio di destinazione d’uso della complessiva superficie di circa 2000 mq.

Il parere sostanzialmente dà pochi margini di manovra alle forze politiche a causa dell’eccessiva i-nerzia che in passato ha caratterizzato il comportamento del Comune.
Il legale tuttavia sottolinea che qualora “l’Ente nelle sue diverse articolazioni ( Sindaco, Giunta, Consiglio Comunale) dovesse rilevare una discrasia tra lo schema di variante adottato dal Commissario ( o meglio predisposta dall’UTC ed adottata dal Commissario) e le prescrizioni del P.R.G., sotto il profilo dell’utilizzo degli standard urbanistici previsti dalle N.T.A. e dei relativi indici, ovvero della violazione del procedimento previsto e disciplinato dalla L.R. 71/78 e succ. mod ed integrazioni e/o di ulteriori parametri normativi afferenti la fattispecie, potrebbe invitare la giunta municipale a proporre un ricorso per incidente di esecuzione davanti al Tar Catania che ha nominato il Commissario ad acta, rappresentando in tale sede i vizi riscontrati”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.