Condividi:

E’ stata finanziata con 4,8 milioni di euro l’iniziativa “Spiagge sicure” per la stagione balneare 2020 con 150 comuni litoranei che riceveranno 32 mila euro da destinare alla lotta alla contraffazione e all’abusivismo commerciale.

Tra questi comuni beneficiari c’è quello di Milazzo, tra i centri della provincia messinese insieme ad altri cinque: Capo d’Orlando, Gioiosa Marea, Patti, S.Alessio Siculo e Furnari. Potranno essere utilizzati per l’assunzione di personale della polizia municipale a tempo determinato, le prestazioni di lavoro straordinario da parte dello stesso personale, l’acquisto di mezzi e strumenti e alla promozione di campagne di informazione. Tuttavia, tenuto conto dell’attuale emergenza sanitaria, i fondi potranno essere impiegati per la verifica del rispetto delle linee guida ministeriali.
Per usufruire del finanziamento, gli enti comunali devono presentare domanda alla Prefettura di competenza territoriale ed una scheda di progettazione riferita al periodo 1 luglio – 30 settembre, dove devono essere evidenziate i protocolli che si intendono promuovere e specificati i il personale ed i mezzi da impiegare, aree e territorio interessati ed i rispettivi costi.

Ogni ente potrà stipulare specifici accordi con altri comuni che non ne sono beneficiari per un’eventuale compartecipazione al progetto, anche se il finanziamento riguarda esclusivamente il municipio beneficiario il quale provvede autonomamente a condividerlo con gli altri enti coinvolti. La Prefettura procederà alla verifica dell’istanza così da valutare l’approvazione del progetto e, l’istruttoria dovrà concludersi entro il prossimo 20 giugno.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.