Condividi:

Si è svolta questa mattina a piazza Roma la tradizione cerimonia del 2 giugno.
Il sindaco Pippo Midili, accompagnato dal comandante della Polizia locale, Giuseppa Puleo ha deposto una corona d’alloro al monumento dei Caduti di piazza Roma.
Alla cerimonia celebrata in forma solenne, ma rispettando tutte le prescrizioni Covid, sono intervenuti i vertici delle forze dell’ordine cittadine (Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza) e della Capitaneria di porto, assessori e consiglieri comunali, esponenti delle associazioni d’arma.
Presente anche una rappresentanza della banda musicale diretta dal maestro Giuseppe Maio che ha accompagnato i vari momenti della cerimonia, intonando anche l’inno nazionale. In chiusura anche una benedizione dell’arciprete milazzese, mons. Francesco Farsaci.

Intanto domenica 6 giugno è in programma a Milazzo il trofeo “Berrettella”, gara ciclistica organizzata dall’Asd Barbagianni’s Team di Messina. La corsa avrà inizio alle 9 e si concluderà alle 14, interessando le seguenti strade: Lungomare Garibaldi – Cristoforo Colombo – Umberto I – G. Chinigò – Cassisi – F. Crispi, secondo un circuito da ripetere più volte. Partenza ed arrivo sul lungomare Garibaldi, nei pressi della statua della Libertà. Tutte le strade saranno interdette quindi alla viabilità a partire dalle 7,30.
Per disciplinare la circolazione stradale, il comando di Polizia locale ha emesso una ordinanza che prevede dalle 7 di domenica 6 giugno e sino al termine della manifestazione, l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata ambo i lati, nelle vie: Lungomare Garibaldi (tratto compreso tra la via C. Colombo e la chiesa di S. Giacomo) – Cristoforo Colombo – Piazza Roma (lato est) – Umberto l° (tratto da Piazza Roma all’intersezione con la via Chinigò) – Chinigò – Cassisi – F. Crispi – Piazza della Repubblica – G. Medici – Piano Baele – Piazza C. Duilio – Vico Cali.
Divieto di transito veicolare dalle 8 sino al termine della corsa nelle vie: Lungomare Garibaldi (tratto compreso dalla via Colombo e la chiesa di S. Giacomo) – Cristoforo Colombo – Rotatoria Piazza Roma (lato est), Umberto 1° (tratto da Piazza Roma all’intersezione con la via Chinigò) – Chinigò – Cassisi – F. Crispi – Piazza della Repubblica – G. Medici – Piano Baele – Piazza Caio Duilio, fatta eccezione dei veicoli di Polizia, di Soccorso e dei veicoli dell’organizzazione a seguito della gara ciclistica.
Disposte altresì l’inversione del senso unico di marcia nella via Luigi Rizzo, nel tratto compreso tra la via Cassisi e la via Cali, con direzione di marcia consentita nord/sud per i veicoli provenienti dal parcheggio interno la via Luigi Rizzo ed i veicoli provenienti dal Molo Marullo, e con obbligo di direzione a destra verso via Cali; del senso unico di marcia nella via Cali, con direzione consentita est-ovest.
Divieto di transito nella via Luigi Rizzo per i veicoli provenienti dalla rotatoria Largo dei Mille e nella via Madonna del Lume dall’intersezione con la via Del Sole all’intersezione con la via Umberto 1°, con obbligo di direzione a destra verso via Del Sole, per i veicoli circolanti in via Madonna del Lume.
Sul Lungomare Garibaldi, alle intersezioni con le vie: Salita Cappuccini, Erta S. Domenico, S. Maria Maggiore e Salita S. Francesco, sarà installato un segnale di preavviso di divieto di transito per manifestazione ciclistica sulla via Lungomare Garibaldi all’intersezione con via C. Colombo.
Queste infine le vie di fuga: Via D. Piraino, Via L. Rizzo, Via Lungomare Garibaldi, Via G.B. Impallomeni, Piazza Roma, Via E. Cosenz, Via Madonna Del Lume.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.