Condividi:

A Palazzo dell’Aquila nella giornata di oggi, il sindaco Pippo Midili ha assegnato le deleghe ai componenti della sua Giunta. Domani mattina i sette assessori procederanno al giuramento e a quel punto potranno iniziare ad operare nei settori di competenza. Il primo cittadino, nella distribuzione delle deleghe, ha tenuto conto delle competenze di ciascun esponente dell’Esecutivo, mantenendo per sé i settori del Turismo, dell’Ambiente, la valorizzazione e promozione della cittadella fortificata, oltre che il Personale comunale.

Ecco il dettaglio delle deleghe attribuite a ciascun assessore:
Santi Romagnolo: Lavori Pubblici ed Urbanistica. Servizi manutentivi. Servizio idrico-integrato – Verde pubblico e arredo urbano
Maurizio Capone: Sviluppo economico, servizi cimiteriali, servizi demografici, valorizzazione del settore commerciale ed artigianale
Simone Magistri: Servizi sociali, Contenzioso
Francesco Alesci: Beni culturali, valorizzazione e gestione del patrimonio culturale, Pubblica istruzione, Urp. Toponomastica
Antonio Nicosia: Sportello Europa, Ecomuseo, Sport, Florovivaismo, Rapporti con i Gruppi di azione locale, Programmazione negoziata e area di crisi industriale, Valorizzazione gestione patrimonio sportivo
Roberto Mellina: Bilancio, Patrimonio, Politiche tributarie, Tributi, Bilancio consolidato, Portualità, Rapporti con Polo industriale, Pubblicità e pubbliche affissioni
Beatrice De Gaetano: Viabilità e polizia municipale, Protezione Civile, Politiche giovanili, della famiglia e parità di genere.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.