Condividi:

«Si apra subito il confronto sindacale e si accelerino tutte le procedure per arrivare alla stabilizzazione del personale contrattista in servizio al Comune di Milazzo».

A chiederlo è la Cisl Funzione Pubblica di Messina che al termine dell’assemblea dei lavoratori, attraverso il suo responsabile alla contrattazione Giovanni Coledi e il Rsu del Comune Franco Otera, ha scritto al sindaco ed al presidente del Consiglio comunale di Milazzo.
La delibera di Giunta con cui si definiscono le misure attuative per la stabilizzazione, infatti, è
subordinata all’approvazione degli strumenti finanziari dell’Ente come previsto dal Decreto Madia.
«Manca all’appello, però, l’approvazione dei bilanci consuntivi del 2017 e del 2018 – affermano
Coledi e Otera – per questo motivo abbiamo chiesto un incontro per individuare un percorso utile
che possa finalmente dare certezza lavorativa al personale».
La Cisl Fp ha chiesto, inoltre, l’inserimento nella procedura di stabilizzazione anche dei tre
lavoratori Asu attualmente in servizio presso Palazzo dell’Aquila.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.