Condividi:

Una proroga tecnica sino al prossimo 31 ottobre all’attuale gestore, la “Super Eco” di Cassino per garantire la raccolta dei rifiuti e prevenire il pericolo per l’incolumità e la salute pubblica e conferimento dei rifiuti nella discarica di Alcamo almeno sino alla stessa data.
Sono questi due provvedimenti adottati dal Comune – con ordinanza contingibile ed urgente del sindaco – per evitare disagi al servizio di igiene ambientale.
Per quel che concerne il gestore, si è deciso, anche per motivi di organizzazione del servizio, di far continuare la stessa ditta che risultava aggiudicataria dell’ultima manifestazione di interesse; mentre per quel che concerne lo smaltimento, il settore Ambiente è stato costretto a prendere atto del provvedimento dell’assessorato regionale dell’Energia che comunica e autorizza Milazzo a smaltire i Rsu presso l’impianto della ditta D’Angelo Vincenzo di Alcamo.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.