Condividi:

In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, le consigliere comunali Fabiana Bambaci e Santino Sgrò hanno diffuso una nota congiunta nella quale “intendono esprimere con fermezza l’importanza di ogni manifestazione che possa ricordare a tutti – nessuno escluso – che non bisogna mai abbassare la guardia, soprattutto in questo momento di forte disagio sociale, di fronte ad ogni tipo di coercizione e/o discriminazione.

È nei singoli gesti quotidiani che va preservata la tutela di chi subisce, tante volte in silenzio, violenze di ogni specie ed anche nei luoghi insospettabili. Il segnale che vuole lanciarsi, oggi più che mai, è che questa battaglia deve essere combattuta giorno per giorno, tutte insieme, squarciando il velo dell’indifferenza e del falso perbenismo.

Ma soprattutto deve esserci la consapevolezza che non si è mai da Sole. Un ringraziamento particolare pertanto – concludono Bambaci e Sgrò – va alla meritevole azione delle associazioni che in maniera costante forniscono un aiuto concreto sul territorio. Ma le istituzioni devono sempre garantire un incessante e crescente supporto, primo baluardo in sostituzione talvolta anche delle famiglie.
È questo l’impegno che vuole con forza ribadirsi.
Diciamo di NO alle violenze!”

Intanto sarà presentata domani, venerdì 26 novembre alle 11, a palazzo D’Amico “Milazzo Gourmet”, progetto di rilancio del territorio milazzese, attraverso la valorizzazione dei beni culturali e dell’offerta gastronomica.

A promuovere l’evento l’Amministrazione comunale, col supporto delle Pro Loco Milae e Milazzo e il patrocinio della Camera di Commercio di Messina, del Parco dei Nebrodi e dell’istituto alberghiero “Guttuso” di Milazzo. Hanno assicurato la loro presenza anche l’Area marina protetta “Capo Milazzo” e la Capitaneria di porto.
Milazzo Gourmet si svolgerà in tre giornate, da venerdì 3 a domenica 5 dicembre al castello di Milazzo, ad ingresso gratuito, a partire dalle ore 18
Nel corso dell’incontro il sindaco Pippo Midili e l’esperto Saro Gugliotta, illustreranno il programma della manifestazione che prevede esposizione di prodotti tipici, degustazione di pietanze e vini, a cura di ristoratori locali, Workshop tematici.
Nell’area Workshop sarà allestita anche una mostra documenti Enogastronomici antichi a cura di Franz Riccobono.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.