Condividi:

Il Comune di Milazzo ha dato la sua adesione all’iniziativa promossa dalla locale Aipd, in occasione della Giornata Mondiale della Sindrome di Down 2021, che si celebra domani – 21 marzo -.

Lo slogan è #Connect, proprio perché – si afferma – connettersi non è facile, con la pandemia che ci ha fisicamente allontanati, nascondendo i sorrisi. Gli occhi però sono rimasti scoperti e hanno imparato a sorridere.
Per questo, AIPD ha scelto, per la ricorrenza di quest’anno, di provare a raccontare la “connessione” e la relazione attraverso la semplicità degli
sguardi, da cui tutto ha inizio. Lo farà attraverso un video, innanzitutto: più che uno spot informativo, un’esperienza emotiva e immersiva, che in 4 minuti si pone l’ambizione di mettere lo spettatore al centro di una
relazione umana, facendolo assistere alla nascita di una nuova “connessione”.
“Abbiamo voluto condividere questo momento – ha affermato l’assessore ai servizi sociali Simone Magistri – convinti che inclusione e partecipazione delle persone con sindrome di Down alla vita della comunità devono essere alla base di ogni attività. Il Comune di Milazzo è stato sempre vicino all’associazione mamertina e anche adesso stiamo cercando nei progetti che intendiamo portare avanti, di favorire questo processo collaborativo”.
Nel corso della giornata di domani, AIPD ha lanciato, insieme alla campagna di comunicazione, anche un contest solidale: attraverso la piattaforma
Wishraiser.com/aipd
Sarà possibile destinare una donazione ad una specifica sezione AIPD delle 55 presenti sul territorio nazionale, partecipando così all’estrazione di un grande premio finale.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.